3 febbraio 2016

 

In collaborazione con il Centro Culturale Benedetto XVI

Testimonianza di Wael Farouq, docente di lingua e letteratura araba, Università Cattolica del Sacro Cuore

Introduce Silvia Vassena, CCTalamoni

 

In questo dialogo, pare a me che i cristiani siano chiamati a testimoniare in modo particolare l’insuperabilità del nesso verità-libertà, per cui la libertà è orientata strutturalmente alla verità, ma d’altro canto la verità non si dà mai senza una libertà. Ma per farlo con efficacia dovremo accettare di essere cambiati dall’altro (e dall’altro musulmano), fino al punto che venga messa alla prova la nostra interpretazione culturale della fede, eventualmente spingendoci ad abbandonare o modificare alcuni aspetti del modo in cui viviamo la nostra appartenenza cristiana. Questo rapporto infatti, come ogni rapporto, modifica i soggetti implicati, cambia me e cambia te. E non potrebbe essere altrimenti. Si capisce allora fino in fondo il titolo di questa serata: i confini cambiano e proprio per questo ci cambiano.

+ Angelo card. Scola
Arcivescovo di Milano

 

mercoledì 3 febbraio 2016 - ore 21 Sala Talamoni “il Cittadino”, via Longhi 3, Monza - ingresso libero

Perfect Facebook Like Box Sidebar