Pasolini: una “disperata passione”

A 40 anni dalla morte si è estremizzata la sua drammatica domanda: c’è un soggetto che possa resistere alla cultura dominante “che succhia l’anima del popolo”?

 

Interviene Mirella Bocchini, insegnante di Lettere e Filosofia

Presenta Samuele Sanvito, CCTalamoni

 

giovedì 12 novembre 2015 - ore 21 sala Talamoni, “Il Cittadino”, via Longhi 3 - Monza

Perfect Facebook Like Box Sidebar